Libri

Libro cartaceo

Ai confini dell'Unità d'Italia: territorio, amministrazione, opinione pubblica

Di: Luigi Blanco (a cura di)

Copertina
Prezzo solo online:

€ 22,50

€ 25,00
Libro cartaceo

Ai confini dell'Unità d'Italia: territorio, amministrazione, opinione pubblica

Di: Luigi Blanco (a cura di)

Descrizione

Il volume si propone di analizzare il complesso processo di costruzione dello Stato unitario italiano secondo una prospettiva poco praticata, ossia a partire dai confini o dalle tante periferie che in momenti diversi entrarono a far parte della compagine statuale-nazionale. L'obiettivo è quello di ripercorrere la complessa dialettica 'patria-nazione' e di tematizzare i lasciti più importanti degli stati preunitari alla costruzione politico-amministrativa del nuovo Stato, focalizzando l'attenzione sulle peculiarità dei territori coinvolti, in termini amministrativi e di tradizione 'nazionale'. È così possibile cogliere nelle sue dimensioni reali la specificità e anche la fragilità del neonato Stato nazionale, con le fratture territoriali e sociali che lo contraddistinguono, così come l'opera e lo sforzo messi in campo per realizzare un processo sicuramente complesso, ma al tempo stesso molto più partecipato e coinvolgente di quanto si tenda ad evidenziare oggi, oltre un secolo e mezzo dopo.

*** 

Luigi Blanco insegna storia delle istituzioni politiche presso il Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale dell'Università degli studi di Trento. Fra le opere più recenti si segnalano le curatele Organizzazione del potere e territorio. Contributi per una lettura storica della spazialità (Milano, 2008) e Dottrine e istituzioni in Occidente (Bologna 2011).

Sommario

Giuseppe Ferrandi, Premessa

Luigi Blanco, I confini dell'unificazione

COSTRUIRE LO STATO: SCELTE POLITICHE E TRADIZIONI AMMINISTRATIVE

  • Luca Mannori, Quale federalismo per la cultura politica risorgimentale?
  • Anna Gianna Manca, La pubblicazione dello Statuto nelle province in via di annessione (1859-1861)
  • Francesco Bonini, La centralizzazione amministrativa e il potere locale
  • Blythe Alice Raviola, Da periferia a cuore politico della penisola. Lo spazio sabaudo fra Antico Regime e unità d’Italia 
  • Simona Mori, Il governo e il paese. Cultura dell’amministrazione pubblica nella Lombardia preunitaria
  • Gabriella Santoncini, L’ultimo cantiere politico e amministrativo pontificio tra rivolte e emersione della pubblica opinione. 1816-1850 
  • Renata De Lorenzo, Frontiere e confini: la ridefinizione amministrativa del territorio del Regno delle Due Sicilie come cross cultural change

UNA NAZIONE COMPOSITA/PLURALE

  • Roberto Martucci, Due Sicilie tra pace e guerra. Per una nuova interpretazione di una storia controversa (10 maggio 1734 - 13 febbraio 1861) 
  • Michele Gottardi, Da veneziani a italiani: identità veneta e nazionale dalla Serenissima all’Unità 
  • Paola Magnarelli, Variabili confini: da provincia pontificia a provincia italiana 
  • Marco Cuaz, La Valle d’Aosta fra «italianità» e «petite patrie»
  • Elio Tavilla, Centralismo amministrativo e rimpianti di grandezza nelle provincie emiliane tra Modena e Parma
  • Elena Tonezzer, Lo sguardo degli «italianissimi»: il lungo Risorgimento trentino

L'UNIFICAZIONE NAZIONALE ITALIANA E L'OPINIONE PUBBLICA EUROPEA

  • Jean-Yves Frétigné, Giuseppe Garibaldi l’eroe e Giuseppe Mazzini l’antieroe. L’opinione pubblica e l’intelligentsia francesi di fronte ai due numi tutelari dell’Italia contemporanea 
  • Gabriele Clemens, L’immagine del Risorgimento nel mondo germanico 
  • Stefan Malfèr, Il compimento dell’unificazione italiana nell’opinione pubblica austriaca

Riferimenti bibliografici

Riferimenti normativi

Indice dei nomi