Libri

Libro cartaceo

De Faša ladina. La questione ladina in Val di Fassa dal 1918 al 1948

Di: Mauro Scroccaro

Copertina De Fasa ladina. La questione ladina in Val di Fassa
Prezzo solo online:

€ 10,26

€ 11,40
Libro cartaceo

De Faša ladina. La questione ladina in Val di Fassa dal 1918 al 1948

Di: Mauro Scroccaro

Descrizione

La rivendicazione della propria identità è il filo conduttore della storia del gruppo ladino di Fassa. Una rivendicazione perseguita soprattutto attraverso l’unione con gli altri gruppi ladini dell’area dolomitica. In queste pagine viene così approfondita la questione ladina nella prima metà del XX secolo. Non si tratta solo di storia locale, ma dell’intera esperienza autonomistica del Trentino-Alto Adige.

Mauro Scroccaro si è occupato a lungo della “questione ladina”, pubblicando nella collana del Museo ben due volumi dedicati all’identità e al movimento autonomistico ladino: De Faša ladina. La questione ladina in Val di Fassa dal 1918 al 1948, Trento 1990; Guido Jori de Rocia e la grande utopia dell’unità ladina (1945-1973), Trento 1994. Successivamente ha studiato il drammatico evento delle “opzioni” e su questo tema ha dedicato, ancora per la collana del Museo, un suo libro dal titolo Dall’aquila bicipite alla croce uncinata (Trento 2000).

Sommario

  • Presentazione, Vincenzo Calì
  • Paroles dantfora/presentazione, Fabio Chiocchetti
  • Introduzione

Abbreviazioni

  • Capitolo I: La situazione socio-economica
  • Capitolo II: Dalla monarchia asburgica al regno d’Italia 1918-1922
  • Capitolo III: Il fascismo e l’occupazione tedesca
  • Capitolo IV: La presa di coscienza dei ladini
  • Capitolo V: Lo statuto della divisione

Appendice documentaria

Bibliografia