Libri

Libro cartaceo

Giorgio Grigolli: autobiografia a più voci

Di: Giuseppe Ferrandi e Marco Giovanella (a cura di)

Copertina
Prezzo solo online:

€ 18,00

€ 20,00
Libro cartaceo

Giorgio Grigolli: autobiografia a più voci

Di: Giuseppe Ferrandi e Marco Giovanella (a cura di)

Descrizione

Questo libro è per la maggior parte scritto da Giorgio Grigolli sotto forma di autobiografia a «più voci». Attinge, infatti, alle informazioni emerse nel corso di più colloqui intercorsi con i curatori del volume e che la Fondazione Museo storico del Trentino conserva presso il proprio archivio in forma video registrata. Propone un’importante selezione di documenti inediti. Raccoglie, infine, numerosi articoli sui temi più disparati, comparsi sui giornali locali nei primi anni del nuovo millennio. Si ripercorrono così le fasi salienti, i passaggi, gli snodi fondamentali dell’esperienza umana e politica di Giorgio Grigolli. Dagli anni del liceo Prati all'esperienza romana nelle fila della Gioventù Cattolica con Carlo Carretto e un giovane promettente Umberto Eco: dalle prime prove giornalistiche all'impegno politico diretto ispirato agli ideali degasperiani. Poi in Trentino, dove giornalismo e politica sono tutt'uno e dove, nel 1958, approda alla segreteria provinciale della DC. Seguono incarichi politici e istituzionali sempre più impegnativi, tra i quali dal 1967 al 1973 la presidenza della Regione e dal 1974 al 1979 quella della Provincia, fino al 1993 quando lascia la segreteria regionale della DC.

Giuseppe Ferrandi, direttore della Fondazione Museo storico del Trentino, coltiva interessi di ricerca e studio legati soprattutto alla cultura filosofica e politica tra Otto e Novecento e dalla storia contemporanea del Trentino cui ha dedicato numerose pubblicazioni.

Marco Giovanella, collaboratore della Fondazione Museo storico del Trentino, è attivo nel settore della didattica della storia e coltiva interessi di ricerca collegati alle vicende più recenti della storia trentina.

Sommario

Introduzione

1. PARTE PRIMA: L'INTERVISTA

2. PARTE SECONDA: LE FONTI

  • Da Roma a Trento: l'Adige
  • Quella prima DC... (1958-1966)
  • Anni cinquanta, anni sessanta
  • L'esperienza in Regione (1964-1973)
  • L'esperienza in Provincia (1974-1979)
  • L'esperienza nella Democrazia cristiana regionale (1986-1993)

3. PARTE TERZA: UNA PASSIONE CHE PROSEGUE

  • Il quando il come, quassù, dell'autonomia: uno scavo nelle memorie
  • La politica, arte nobile e difficile
  • Lo stampo della storia, XX, quel terribile «los»
  • Le parole della chiesa: giudica o accompagna? Dice Benedetto
  • I laici nella chiesa, presenza e mediazione, sottomessi o in piedi?
  • Dopo Eluana, un «testamento»: chi misura la vita?
  • Se il mondo ti viene addosso, nominare il nome di Dio invano? No, no, dice Claudio Magris

Cronologia

Riferimenti bibliografici e archivistici

Elenco degli acronimi

Indice dei nomi