Libri

Libro cartaceo

I drammi sacri: beni culturali, reliquie o fossili? Riflessioni a partire dalla valle del Vanoi

Di: Quinto Antonelli e Angelo Longo (a cura di)

Copertina:
Prezzo solo online:

€ 16,20

€ 18,00
Libro cartaceo

I drammi sacri: beni culturali, reliquie o fossili? Riflessioni a partire dalla valle del Vanoi

Di: Quinto Antonelli e Angelo Longo (a cura di)

Descrizione

L’organizzazione delle cosiddette ‹forme esteriori› della devozione, sulla quale esercitò una notevole influenza fin dal XVII secolo l’ordine dei Gesuiti che ne pensò l’utilizzo in funzione catechistica, ha dato origine a una serie di rappresentazioni drammatiche che ancora sopravvi­vono nelle usanze di molte comunità della penisola italiana e non solo. I saggi ospitati in questo volume guardano alla tradizione dei drammi sacri viaggiando fra il Canavese e la Sicilia, fra la Sardegna e la valle del Vanoi in Trentino, evidenziando la ricchezza di manifestazioni erro­nea mente confinate nella sola sfera del ‹sacro› o del ‹popolare›, ma in realtà espressione di più componenti sociali e culturali. 

*** 

Quinto Antonelli è ricercatore presso la Fondazione Museo storico del Trentino, dove è responsabile dell’Archivio della scrittura popolare. Studia le forme autobiografiche della gente comune, i processi di alfabetizzazione e di scolarizzazione, la storia culturale delle guerre del Novecento cui ha dedicato numerose pubblicazioni. 

Angelo Longo lavora presso la Cooperativa di ricerca TeSto e collabora a vari progetti di ricerca storica e antropologica per conto di enti quali la Fondazione Museo storico del Trentino, TSM­step e l’Ecomuseo del Vanoi. Si occupa principalmente di storia orale, scrittura popolare, antropologia storica e antropologia dell’alimentazione.