Libri

Libro cartaceo

La rosa dell'esilio: Giuseppe Antonio Borgese dal mito europeo all'utopia americana: 1931-1949

Di: Silvia Bertolotti

Copertina
Prezzo solo online:

€ 19,80

€ 22,00
Libro cartaceo

La rosa dell'esilio: Giuseppe Antonio Borgese dal mito europeo all'utopia americana: 1931-1949

Di: Silvia Bertolotti

Descrizione

Durante la lunga stagione vissuta negli Stati Uniti, Giuseppe Antonio Borgese fu uno dei rari intellettuali italiani in grado di cogliere senza esitazione la rosa dell’esilio, rendendo così la sua condizione di esule volontario una peculiare opportunità di rigenerazione, una palingenesi esistenziale e insieme culturale. Un’esperienza che sicuramente spiega le difficoltà di dialogo che Borgese stesso, pur essendo un convinto antifascista, incontrò al rientro in Italia, nel dopoguerra, sia con gli esponenti della destra laica o cattolica, sia con quelli della sinistra comunista. Tacciato di ambiguità dai diversi ambienti politico-culturali, Borgese fu per tanto prima marginalizzato e poi rapidamente dimenticato. La sua è un’inesistenza che purtroppo ha continuato a esistere fino ai nostri giorni. Eppure Piero Calamandrei affermò che l’opera di Borgese esprime una coraggiosa assunzione di responsabilità politica. Fu sempre un liberale, un europeista e un umanista militante e l’esperienza dell’esilio americano non fece che rafforzare la sua speranza nella civiltà dell’uomo e nel sogno di un governo universale.Si spera che anche questo testo possa contribuire a riscoprire l’opera complessiva di un grande intellettuale italiano del XX secolo.

Silvia Bertolotti, ha conseguito laurea e dottorato presso l’Università degli studi di Trento. Collabora con la Fondazione Museo storico del Trentino e ha curato nel 2013 l’edizione di Giuseppe Antonio Borgese, Una Costituzione per il mondo (Roma 2013). Vive e lavora in provincia di Vicenza.

Sommario

  • Introduzione

CAPITOLO PRIMO: CORRISPONDENZE BERLINESI

  1. Il poeta Benno Geiger
  2. Otto Freiherr von Taube: un barone d’Estonia
  3. Hermann Keyserling: «il mago dello spirito»
  4. La «Chicago sulla Sprea»

CAPITOLO SECONDO: VERSO LA GRANDE GUERRA

  1. Un germanista italiano
  2.  Amici Goethe e Kant, sed magis amica Italia
  3. Tra militanza e diplomazia

CAPITOLO TERZO: WANDERER

  1. Pagine sparse di critica e di storia
  2. Mayerling
  3. Odeporica
  4. Südtirolerfrage
  5. Tempesta nel nulla

CAPITOLO QUARTO: ESAME DI COSCIENZA

  1. Millenovecentotrentuno
  2. Lettera a Il Saggiatore
  3. I Memoriali
  4. Goliath

CAPITOLO QUINTO: NUOVA ATLANTIDE

  1. Stati Uniti: appunti di viaggio
  2. Può la cultura sopravvivere in esilio?
  3. La città dell’Uomo

CAPITOLO SESTO: IL SOGNO DI ULISSE

  1. L’utopia mondialista
  2. Idea della Russia
  3. Dove l’oceano ha fine
  4. Il Goethe di Aspen
  5. La Repubblica delle Lettere
  • Riferimenti bibliografici
  • Indice dei nomi